top of page

LICHEN SCLEROSUS VULVARE E GENITALE: SINTOMI, CURA E TERAPIE

Il lichen sclerosus è una patologia dermatologica cronica che colpisce in particolare la zona genitale e anale, anche se in alcuni pazienti può interessare anche il tronco, il torace e gli avambracci superiori.

È una malattia poco comune, che colpisce in particolar modo le donne (lichen sclerosus vulvare) e soprattutto in menopausa, mentre solo raramente interessa uomini (lichen balano-prepuziale) o bambini. Ad oggi non esiste cura risolutiva, quindi la terapia è volta principalmente al sollievo dei sintomi (principalmente attraverso l’utilizzo di creme cortisoniche).

Si raccomanda di rivolgersi al medico in caso di:

  • comparsa di di placche biancastre su genitali o sulla pelle in genere,

  • precedente diagnosi di lichen sclerosus, che tuttavia non risponde al trattamento prescritto.

Il lichen non è contagioso e non è causato dalla carenza d’igiene.

PERCHE' SI PARLA DI PRP?

Una delle alternative all’uso di cortisonici locali in caso di Lichen Sclerosus vulvare è il Plasma Ricco di Piastrine infiltrativo.

Uno studio  clinico  approvato  ha coinvolto 53 pazienti  tra i 35 e i 79 anni. A tutte le pazienti è stata fatta una biopsia prima dell’inizio del ciclo di trattamenti e una alla fine.
Le infiltrazioni sono state fatte a distanza di 4-5 settimane l’una dall’altra, in quanto l’azione del PRP è progressiva e prolungata.
In totale sono state fatte 4 infiltrazioni.

Quali sono stati i risultati?

Alla fine dello studio è emerso quanto segue

  • Compliance del trattamento: buona/ottima 49/53

  • Aspetti benefici vulvari: buoni/ottimi 45/53

  • Miglioramento qualità di vita: buono/ottimo 50/53

La terapia infiltrativa con PRP Autologico è semplice e prova di effetti collaterali.

bottom of page