top of page

Botulino o fillers: cosa scegliere?

Se volete combattere i segni dell'invecchiamento, non dovete necessariamente ricorrere a procedure invasive come il tradizionale lifting del viso. Oltre a praticare quotidianamente buone abitudini di cura della pelle, il botox e i filler possono fornire una soluzione non chirurgica per rassodare la pelle ed eliminare le rughe. Poiché entrambi i trattamenti si presentano sotto forma di iniezioni, una delle domande più comuni su Botox e filler è: qual è la differenza? Sebbene siano entrambi trattamenti iniettivi anti-invecchiamento, possono trattare segni di invecchiamento diversi e avere risultati diversi.

Botox

Le procedure di botox consistono in iniezioni di tossina botulinica che congelano i muscoli facciali, in particolare quelli che causano le rughe. È comunemente usato per le rughe che si manifestano solo quando il paziente fa determinate espressioni facciali, che potrebbero non manifestarsi quando il viso è a riposo. Può, ad esempio, eliminare le linee tra le sopracciglia causate dall'aggrottamento delle sopracciglia o le zampe di gallina causate dallo strizzare gli occhi. Grazie ad anni di test clinici e all'approvazione della FDA, il botox è oggi utilizzato in campo medico per trattare l'emicrania e le ghiandole sudoripare iperattive. L'unico effetto collaterale comune del Botox è un livido e un gonfiore temporaneo intorno ai siti di iniezione, che può essere coperto dal trucco. Gli effetti della procedura sono generalmente visibili dopo 3-5 giorni dall'iniezione e possono durare da 3 a 6 mesi.

Fillers

Le rughe sono causate dalla perdita di collagene, o acido ialuronico, con l'invecchiamento della pelle. I filler o riempitivi dermici sono iniezioni che riempiono le linee e le rughe con acido ialuronico, sostituendo temporaneamente l'elastina della pelle persa con l'età e aggiungendo volume al viso. A differenza del Botox, combattono le rughe e le linee che non cambiano e sono ancora visibili quando il viso è a riposo. I filler possono essere utilizzati anche per rimpolpare e aggiungere volume alle labbra o alle guance. Gli effetti dei filler sono immediatamente visibili e durano dai 6 ai 24 mesi, attenuandosi gradualmente. In caso di necessità, i filler possono essere immediatamente ripristinati. Il marchio più conosciuto per i filler è la famiglia Juvederm. Se volete fare il passo successivo nel trattamento anti-invecchiamento, consultate un professionista per decidere se potete trarre beneficio dal botox o dai filler dermici!



6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page